Lavorare in Germania: se il datore richiede il casellario giudiziale

Quando si viene assunti in Germania il datore di lavoro tedesco potrebbe richiedere al neo assunto la “Straffreiheitserklärung” oppure un´”italienische Führungszeugnis“, volendo di regola far riferimento semplicemente al casellario giudiziale italiano.

 

Di cosa si tratta:

Il casellario giudiziale , è uno schedario istituito presso la Procura della Repubblica di ogni Tribunale e consente di conoscere l’elenco dei precedenti penali e civili di ogni cittadino.

 

Tipologie:

Sostanzialmente ci sono due tipi:

  • il casellario generale, che attesta la presenza di condanne penali o civili;
  • il casellario sui carichi pendenti  (ovvero se un soggetto ha a suo carico un procedimento penale, da intendersi dopo la chiusura della fase delle indagini preliminari, vale a dire nel momento a partire dal quale il soggetto assume la qualifica di imputato).

Costi:

Per ottenere il casellario giudiziale bisogna considerare i costi delle marche da bollo e delle spese di spedizione oltre al compenso dell’avvocato o dell’agenzia che si è occupata di richiedere il certificato.

In alcuni casi, il datore di lavoro in Germania pretende anche una traduzione autenticata (per approfondire il tema della traduzione giurata clicca qui) in lingua tedesca.

Se la traduzione viene svolta da uno dei nostri traduttori di fiducia il casellario non necessita dell’ulteriore apostilla rilasciata dal Tribunale italiano.

Non bisogna tuttavia preoccuparsi dei costi. Spesso il datore di lavoro tedesco rimborsa in tutto o in parte i costi per ottenere il casellario, dietro esibizione delle ricevute.

Si consiglia di chiarire in anticipo questo aspetto con il vostro datore di lavoro in Germania.

Come richiedere il casellario giudiziale:

Il certificato va richiesto presso gli organi giurisdizionali competenti. Se si è impossibilitati a richiedere e ritirare il certificato di persona in Italia, per il ritiro e la richiesta si possono delegare anche terzi. In tal caso sono necessarie procure redatte secondo precisi criteri.

Per ragioni di opportunità e speditezza, attesi anche i costi contenuti – ove non coperti dal datore di lavoro in Germania – si consiglia di rivolgersi direttamente all’avvocato per l’estrazione del certificato giudiziale italiano.

Servizio offerto:

Il nostro ufficio legale si occupa di reperire il certificato del casellario giudiziale italiano con o senza traduzione autenticata, a distanza, con consegna per posta presso il Vs. domicilio o il Vs. datore di lavoro.

I costi del servizio sono fissi, per richiedere un preventivo può utilizzare il modulo sottostante o inviare una mail a info@avvcuocolo.com

 

 

RICHIEDI UNA CONSULENZA:

Indirizzo e-mail: info@avvcuocolo.com

Telefono T: +39 02 67739002 MILANOT: (+39) 081 011 7884 NAPOLI| T: (+39) 091 555 8481 PALERMO| T: (+49) 089 20 70 40 222 MONACO DI BAVIERA| T: (+49) 0721 920 920 07  KARLSRUHE

 

In alternativa puoi compilare il modulo di contatto e cliccare su richiedi consulenza per trasmettere la tua richiesta

3 + 2 = ?

4 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.