, ,

Covid in Germania | le nuove misure fino al 14 febbraio 2021 | mascherine Ffp2

Per contrastare il diffondersi delle nuove mutazioni del virus la Germania ha approvato sul tutto il territorio nuove misure restrittive sino al 14 febbraio 2021. La Merkel ha espresso tutto il suo rammarico per la situazione (“Es ist hart, was wir jetzt den Menschen noch einmal zumuten müssen, aber das Vorsorgeprinzip hat für uns Vorrang, und dem müssen wir jetzt auch Rechnung tragen”), ma bisogna purtroppo ancora pretendere determinate condotte dalle persone per contrastare il diffondersi del virus.

 

Perchè le nuove misure restrittive

 

Con la decisione del 19.01.2021  (clicca sulla data per leggere il provvedimento in originale), la Germania introduce sino al 14 febbraio 2021 nuove misure restrittive, con l’intento di reagire alla diffusione delle cosiddette mutazioni del virus Covid, registrate ad esempio in Inghilterra come in altri paesi.

Ciò in quanto il virus mutato sembra si diffonda molto più facilmente e rapidamente delle versioni prevedenti. Pertanto, proprio per evitare un’impennata improvvisa del numero degli infetti, bisogna reagire di conseguenza.

 

Tra le varie misure è introdotto l’obbligo delle mascherine FFp2 e chirurgiche, da indossare in luoghi pubblici e negozi. La ragione risiede nella maggiore capacità protettiva e filtrante di questo tipo di mascherine rispetto alle normali maschere di tessuto.

 

Le misure più importanti in breve

 

  • regole: restano in vigore sino al 21.2.2021 le misure restrittive promulgate sino ad ora
  • incontri: incontri possibili solo in famiglia o al massimo con un solo membro estraneo alla famiglia
  • nuovo obbligo mascherine: su mezzi pubblici e negozi è previsto l’obbligo di mascherine chirurgiche / Ffp2 / ovvero standard KN95-N95
  • scuole: le scuole e gli asili restano chiusi
  • case di riposo: il personale di assistenza nelle case anziani ha l’obbligo di indossare mascherine FFp2
  • funzioni religiose: obbligo di distanza di 1,5 metri tra le persone in sinagoghe, chiese e moschee e ogni altro agglomerato legato alle funzioni religiose e ovviamente obbligo di mascherina
  • lavoro: dovrà essere garantito l’Home Office dove possibile e dove richiesto sino al 15.3.2021
  • Länder: possibilità di regole speciali da adottarsi a livello regionale sulla base delle particolari esigenze del territorio

 

La maschera FfP2 e le maschere chirurgiche

 

La mascherine “Ffp2” hanno un alto potere filtrante di oltre il 90% in uscita e verso chi le indossa, a differenza delle mascherine chirurgiche che arrivano a un massimo del 20% in ingresso.

Sono quindi consigliate per gli operatori sanitari e, in generale, per chiunque si trovi in una situazione ad alto rischioche può essere rappresentata, per esempio, dspazi chiusi. Ecco perchè sono state previste come obbligatori in negozi e spazi pubblici. 

Attenzione: anche le mascherine Ffp2 sono monouso e andrebbero indossate per un massimo di 7-8 ore consecutive.

 

La mascherina chirurgica è quella maggiormente utilizzata.

È tuttavia una mascherina usa e getta e può essere indossata per massimo una giornata.

Le mascherine chirurgiche sono efficaci nel ridurre il contagio solo se utilizzate in modo corretto da tutti, ossia hanno una funzione “comunitaria”.

La loro capacità filtrante è soprattutto verso l’esterno, in quanto bloccano le goccioline verso l’esterno.

Vaccinazioni a che punto siamo in Germania

Il provvedimento citato, dà atto dello stato delle vaccinazioni, confermando che a partire dal 27.12.2020 ad oggi, i vaccinati in Germania ammonterebbero ad 1 milione.

Per metà febbraio si è posto l’obiettivo di vaccinare tutto il personale dei luoghi di cura.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.