, ,

Germania: La truffa dell’SMS corre su Facebook – come difendersi

Germania: La truffa dell’SMS corre su Facebook – come difendersi: pare sia molto diffusa in Germania e ci cascano soprattutto i giovanissimi, si tratta della cosiddetta truffa dell’sms tramite Facebook. Subdolo e veloce, il truffatore sfrutta i profili di Facebook di amici e parenti, debitamente “hackerati”, per entrare in contatto con le possibili vittime.

Vediamo come funziona.

La storia di cui si tratta fa riferimento al caso vero di una signora che si vedeva contattare dal profilo di un suo carissimo amico, il quale, tramite messaggio privato su Facebook, le chiedeva di dargli il numero di cellulare.

Poiché all’epoca dei fatti il padre della Signora era gravemente malato, ricoverato in ospedale e per di più si era sottoposto a numerosi interventi chirurgici, la Signora provvedeva a comunicare subito il suo numero di cellulare al truffatore, addirittura chiedendo al contempo notizie del padre…. in pratica, credeva che qualcuno volesse mettersi in contatto con lei con urgenza.

Dopo aver comunicato il numero riceveva tuttavia un sms con un codice numerico e il truffatore passava a chiederLe il codice con insistenza. Presa da uno stato di agitazione, la signora comunicava il codice, cadendo in pieno nella truffa.

Prima di spiegarvi cosa sia quel codice, vorrei porre l’attenzione su un punto, ovvero: se state pensando che la signora sia stata ingenua, sappiate che questa truffa può capitare a chiunque e tutti possono cadervi.

Bisogna infatti partire dal presupposto che la preoccupazione per la salute di un amico o una persona cara è in grado di offuscare la lucidità del momento e chiunque, anche se di regola è una persona accorta e malfidata, può cadere nella rete del truffatore.

Immaginate, a titolo di esempio, di essere stati contattati da un vostro amico su Facebook e voi sapete che lui, in quel preciso istante, si trova all’estero, magari in un paese lontano ed esotico, poi il (falso) amico vi chiede il numero di telefono….non pensate subito che magari si trova nei guai e vorrebbe parlare con voi al telefono?

Oppure siete distratti da altre cose e sbadatamente assecondate le richieste provenienti dal vostro amico.

Torniamo ora al punto. Cosa rappresenta quel codice?

 

Il codice non è altro che la chiave di una operazione di pagamento, aperta su internet e attivata dal truffatore la quale, successivamente, verrà fatturata sull’abbonamento telefonico del malcapitato. In sintesi, con l’invio del codice si dà l’OK al pagamento e di regola non si tratta di una cifra ingente (tra i 50 e i 200 euro).

Purtroppo le possibilità di non pagare, se si è rivelato il codice, sono praticamente nulle.

 

Metodo preventivo per difendersi

 

Esiste un metodo preventivo ed efficace difendersi da queste truffe, ovvero bisogna contattare il proprio operatore e chiedere che il telefono venga bloccato nei confronti dei terzi operatori ovvero chiedere la cosiddetta “Drittanbietersperre”.

Le più grandi compagnie telefoniche tedesche Deutsche Telekom,Telefonica e la O2 offrono naturalmente questo servizio.

 

Cosa consiglia la polizia e come fare una segnalazione alla polizia.

La polizia spesso ha le mani legate contro questi truffatori, che nella maggior parte dei casi risiedono all’estero. Tuttavia il consiglio è quello di non cancellare gli sms ricevuti e di effettuare schreenshot del computer. In tal modo si può trasmettere tutto alla polizia postale tedesca per far avviare le indagini contro i truffatori. Digitando su google “Internetwache der Polizei” si ottengono numerosi siti della polizia postale tedesca, suddivisi geograficamente, che offrono la possibilità di effettuare la denuncia online.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.