, ,

Assistenza penale in Germania: multa per guida in stato di ebbrezza

In Germania  se la polizia accerta che nonostante l’assunzione di elevate quantità di alcool vi siete messi al volante (guida in stato di ebbrezza), rischiate nel migliore dei casi una multa salata (oltre ai costi dell’intera procedura che saranno a carico vostro), con eventuale sanzione accessoria della privazione del permesso di guida (= Fahrverbot).

Ho ricevuto una multa in Germania per guida in stato di ebbrezza entro quanto tempo posso fare ricorso?

Se avete ricevuto il provvedimento del giudice ovvero lo Strafbefehl (= decreto penale di condanna) con la multa, i tempi per un ricorso sono piuttosto stretti, infatti si hanno solo 15 giorni di tempo dal ricevimento della busta.

In caso contrario la multa non potrà essere più impugnata, con la conseguenza che il decreto penale di condanna tedesco diventa esecutivo.

 

Cosa succede se non pago?

Purtroppo non pagare è la peggiore scelta possibile.

Infatti, se non si paga la multa, il rischio è quello di vedersi trasformata la sanzione pecuniaria in un’altra misura più grave che può comportare la privazione della libertà.

 

Posso contestare l’accertamento della guida in stato di ebbrezza oltre alla multa?

Teoricamente si: è possibile mettere in discussione l’intero accertamento compiuto dalla polizia. Tuttavia di rado sussistono i presupposti per questo tipo di contestazione.

 

Cosa posso ottenere facendo ricorso?

In sostanza con il ricorso avverso la multa si possono ottenere due risultati importanti: la riduzione della multa e la rateizzazione del pagamento.

Infatti, secondo la legge tedesca, la multa dovrebbe sempre essere adeguata ai guadagni del destinatario del provvedimento.

L’avvocato è in grado di verificare con calcoli precisi se l’importo da pagare è troppo alto.

Oltre ai calcoli specifici bisognerà considerare la condizione economica del soggetto multato nel suo complesso: infatti, a titolo di esempio, se lo stipendio è alto, ma la moglie non lavora e tutta la famiglia è a carico del soggetto destinatario dello Strafbefehl, sarà possibile allegare tale circostanza nel ricorso e aumentare le possibilità di ottenere la riduzione dell’importo oltre che la rateizzazione.

34 commenti
  1. Daniele dice:

    Buonasera.
    sono stato fermato dalla polizia in Germania e a seguito del controllo con l’etilometro hanno riscontrato la guida in stato di ebbrezza con un valore di 0.5.
    Dopo aver pagato la sanzione di oltre 500€ dopo alcuni mesi mi è arrivata una lettera dalla polizia tedesca che mi chiede di spedirgli la patente, che verrà sospesa per un mese.
    È normale? La sospensione vale anche in Italia?

  2. Davide Cuocolo dice:

    Buongiorno Daniele, purtroppo in tali casi si viene a creare una situazione paradossale in cui il cittadino italiano, avrebbe diritto di circolare entro i confini del territorio italiano, ma con la patente sospesa all’estero in pratica non può farlo…..in quanto è stato privato del documento.

  3. Gigio dice:

    Salve sono stato fermato dalla polizia in Germania alla guida in stato di ebbrezza avendo la patente fatta in Italia appena un anno e 2 mesi .sapete dirmi cosa succede viene revocata oppure solo la sospensione posso guidare in Italia oppure la frazione e valida anche in Italia. Grazie

  4. marco dice:

    Buongiorno,
    la mia è solo una domanda per capire se in Germania, esiste, nel caso del ritiro della patente per guida in stato di ebbrezza, amministrativo, come nel mio caso, ero a 0,52.
    A) ritiro per tre mesi.
    B) esami del sangue.
    C) commissione CML.
    D) una volta espletati tutti i punti, sopra descritti, positivamente, il rilascio viene fatto nei tre mesi, per la durata di un anno, con l’obblico di nuovi esami e nuova commissione.
    Nel mio caso, ho una patente C, conversione militare, devo fare per tre anni, a differenza della patente B, che è di due .
    In Germania, se ti fermano per tasso alcolemico, il ritiro è di un solo mese, 250 euro di multa, il doppio se non sei cittadino tedesco, nel caso vieni sorpreso nei tre anni successivi, sempre per lo stesso problema, la patente viene sospesa per 12 mesi.
    Da noi come è possibile tutta questa burocrazia, in Germania è lo stesso?
    Queste informazioni sulla Germania, mi sono venute, dopo che i vari dipendenti di Asl o medici, mi hanno riferito, con questa frase; ma se eri in Germania, era molto peggio.
    Grazie e cordiali saluti.

  5. Flavio dice:

    Salve,
    A me è stata ritirata la patente tedesca in Germania per 12 mesi e con una multa di 1.600 euro. I dodici mesi sono passati e la multa la sto pagando a rate. Visto che io ho la patente italiana materialmente posso circolare in Germania anche se la patente tedesca non mi è stata ancora data indietro. (Non mi è stata data indietro perché devo fare Un test prima che non ho fatto perché costa 1.700 euro)

  6. Davide Cuocolo dice:

    Salve Flavio,
    oggi la patente ha valenza comunitaria, infatti:

    l’art. 5 della Direttiva CE 439/91 recita

    “Si può essere titolari di un’unica patente di guida rilasciata da uno Stato membro”.

    Salvo il caso particolare di patente rilasciata dallo Stato Membro se entrambe ottenute prima dell’adesione degli Stati alla UE, non puoi avere due patenti.

    Potrebbero ritirarla quindi.

  7. Antonio dice:

    Buon giorno e buon anno 2018
    Sig Davide per me purtroppo l’anno nuovo incomincia malissimo
    Ieri sera verso le 3 del primo dell anno 2018 sono stato fermato dalla polizia del Bayer di neu Ulm
    Naturalmente facendo il cenone ho bevuto un paio di bicchieri in più di vino.
    Mi anno fermato mi anno fatto soffiare lelitometro è risultato 1,15 ho 1,25 adesso precisamente non ricordo molto bene ma ero lucido e non barcollavo stavo bene non ubriaco fradicio. Mi anno portato in caserma mi anno prelevato il sangue e mi anno detto che devo pagare una multa di 500 euro,e in più per 3 mesi non posso guidare devo aspettare la sentenza del giudice.
    Allora volevo sapere cosa vado incontro aspettando i risultati del sangue è possibile che mi sono giocato la patente .
    La mia patente e tedesca perché venendo in Germania lo convertita.ma ho anche quella italiana però scaduta come mi dovrei muovere.
    Grazie mille e felice anno nuovo a lei e famiglia

  8. Francesco dice:

    Salve a tutti. Ho appena ricevuto una multa per guida sotto effetto di stupefacenti, fermato ad ottobre e recepita solo adesso. Vivo in Germania da pochi mesi e non so ancora muovermi bene, neanche il tedesco è un gran che. Sapete dirmi come posso richiedere la rateizzazione della multa? E cosa succede se non pago e torno in Italia? Esiste una sorta di Equitalia internazionale? Ho non potrò tornare in Germania per 5 anni e finisce lì?

  9. Davide Cuocolo dice:

    Salve,

    senza esaminare la multa e il fascicolo non posso sbilanciarmi su una questione così delicata come la guida sotto effetto di stupefacenti. La nomina immediata di un avvocato è quello che io consiglio in questi casi, mentre non pagare e fuggire in Italia è per me un’ipotesi da scartare.

    Il legale infatti, dopo aver valutato le circostanze del caso e il fascicolo può effettuare un ricorso chiedendo la riduzione o la rateizzazione della multa ovvero opporsi alla stessa.

  10. Francesco dice:

    E se pagassi la multa e non darei la mia patente, come mi è stato chiesto, allo stato tedesco, e tornerei in Italia con la medesima, ci sarebbero ripercussioni?

  11. Portella piero dice:

    Sono cittadino italiano e sono residente in Germania con patente tedesca ero in ristorante a mangiare e bere con amici ho fatto qualche bicchiere in più in Italia sono partito con un mio amico che guidava L auto lui è andato fuori strada con la mia auto targata spagnola e io mi sono arrabbiato con lui insulandolo ero barcollante ma ancora lucido lui per non rompere la nostra amicizia è andato via lasciandomi li io ero in attesa che venisse mio figlio è mio fratello a prendermi nel frattempo arrivano i carabinieri mi chiedono di chi è L auto io rispondo e mia ma guidava un mio amico di nome Francesco io non ero a bordo dell auto ma su il marciapiede opposto mi anno chiesto la mia patente di guida mi anno chiesto di fare etilometro dove io rifiutavo in quanto non ero io alla guida mi fanno un verbale mi ritirano la patente tedesca all indomani mattina vado con la persona che avevo già indicato alla sera è arrivato al comando le fanno denuncia di favoreggiamento ero in ristorante con altri amici che loro stessi invitavano al mio amico di guidare lui in quanto e astemio e di non farmi guidare quindi anno visto altri test che era lui il conducente il maresciallo dei cc di orbassano provincia di Torino mi a detto che chiunque persona avrei portato L avrebbe denunciata che risposta mi date a tutto questo ??

  12. Gigio dice:

    Salve io ho chiesto in prefettura tedesca se dopo i 9 mesi di sospensione Che ho sul verbale Che ho recivuto se la Mia patente mi torna qui in Germania oppure viene spedita in italia mi Hanno risposto Che dopo un anno e un mese potrai farmi una nuova Che quella Non mi torna .praticamente Non riesco a capire nulla.se riesci a farmi un consiglio per favore .grazie

  13. Gigio dice:

    Mi e stata ritirata per stato di ebbrezza con 1.27 pro Mille nel sangue

  14. nicoletta dice:

    Salve, il mio ragazzo a giugno 2016 è stato fermato per un controllo ed è risultato positivo a cannabinoide, ma la sentenza si è espressa in termini dui guida in stato di ebbrezza(premetto che i valori relativi al tasso alcolemico non ci sono sui documenti). la pena è stata sospensione per 10 mesi della patente italiana e una multa di 1600. Lui non aveva la possibilità di pagarla e a gennaio 2017 la multa è arrivata a 2300 euro.Noi a giugno 2017 siamo tornati in italia e ad agosto 2017 è arrivata una lettera dal ministero delle infrastrutture, dove chiedono alla prefettura di applicare il provvedimento di decadenza della patente come da convenzione di bruxelles. La mia domanda è ma la multa dovrà pagarla o no?come funziona? grazie

  15. Alessandro dice:

    Salve a tutti mi chiamo Alessandro e ieri mi hanno fermato la polizia tedesca a pforzheim mi hanno fatto l alcool test ed é risultato 0,32 mg/l cosa mi succede?

  16. Claudio dice:

    Salve

    Mi hanno fermato perché stavo usando il cellulare. Ma non avevo con me nessun documento. Mi hanno chiesto se ero il proprietario dell auto e con uno scarso tedesco ho detto si. Non ho firmato nulla e non mi hanno chiesto di portare la patente per mostrargliela. Posso fare opposizione per evitare di farmi togliere 1 punto dicendo che non ero io ma mio fratello ??? Grazie

  17. Davide Cuocolo dice:

    Salve,Lei ha dichiarato di essere il proprietario dell’auto, forse hanno verbalizzato che il sig. Caludio, proprietario dell’auto era alla guida, quindi un eventuale dichiarazione contraria non avrebbe effetto. Meglio fare un accesso al fascicolo prima. Saluti

  18. Davide Cuocolo dice:

    Salve Alessandro, secondo le tabelle 2018 a partire da una concentrazione di alcohol di 0,5 Promille (= 0,5 grammi al litro) si rischiano multe con periodi di ritiro della patente.

  19. Francesca dice:

    Buonasera,
    Il mio fidanzato asserisce che gli è stata revocata la patente per un diverbio dopo aver tamponato un auto in sosta ( con il proprietario avrebbe sottoscritto la constatazione amichevole) con degli sconosciuti che lo avrebbero denunciato e fatto arrivare la polizia.
    Spero mi comprenda ma io non ci credo

  20. Davide Cuocolo dice:

    Buonasera, se ha ricevuto uno Strafbefehl (decreto penale di condanna) per allontanamento dal luogo dell’incidente è possibile che come pena accessoria sia stato comminato il ritiro della patente. Anche se si è accordato con il proprietario potrebbe essere stato denunciato da testimoni presenti sul posto.

  21. Marco dice:

    Buongiorno….una domanda….ieri sera (4/2018) mi hanno fermato alla guida in Germania (Stoccarda) premetto che io vivo qui! Tasso alcolemico 0,26 A cosa vado in contro???? Grazie

  22. marco dice:

    Salve sabato ho fatto un incidente ad un incrocio. iltipo e passato col rosso e m’è venuto addosso.la polizia dopo averci fatto compilare i moduli mi ha fatto l’alcol test con risultato positivo (1,37).dopo mi hanno fatto l analisi del sangue e ancora nn ho i risultati.che tioi di multa avro’ e la patente quando me la restituiranno.Inoltre avendo ragione mica devo risarcire l altra persone?
    grazie

  23. Dania dice:

    Buonasera, vorrei sapere dopo quanto tempo si prescrive una multa per guida in stato di ebbrezza mai pagata. O meglio, i poliziotti vollero subito una somma minima dagli occupanti dell’auto; successivamente arrivarono in Italia delle comunicazioni scritte in tedesco in cui si richiedeva l’importo residuo della sanzione (o in alternativa una pena detentiva). Dopo un paio di lettere rispondemmo chiedendo di scrivere in italiano e poi non arrivò più nulla. Sono passati più di 10 anni da allora; la sanzione può considerarsi prescritta?

  24. Jordy dice:

    Buona sera. Vorrei capire cosa succede a una patente italiana ritirata in Germania per 7 mesi; (tasso alcolico superiore).
    Si può riavere in Italia? Poi in caso si può nuovamente guidare in Germania?
    Mi dicono che si può guidare in tutta Europa salvo in Germania e se si viene fermati nuovamente in territorio tedesco cosa accade?

  25. Antonio dice:

    Mi chiamoAntonio mi hanno ritirato la patente in Germania per 12 mesi.Io vivo in Germania potrei rifare la patente in Italia per evitare idiotetest? Dobo i 12 mesi naturalmente.

  26. Davide Cuocolo dice:

    Salve, credo proprio che debba risolvere la questione in Germania. In realtà un provvedimento preso in un paese europeo vale anche negli altri Paesi.

  27. DOMENICO dice:

    Salve. ieri dopo l’Oktoberfest, in autostrada, all’uscita da Monaco posto di blocco, controllo alcool e la loro apparecchiatura fornisce un valore 0.25 mg/l ed una poliziotta della PS di Bolzano che aveva solo il compito di tradurre mi riferisce che lo 0.25 in germania equivale allo 0.50 in Italia. Sanzione di 528.50 euro incassati con molta avidita’ dalla polizei. Infatti la traduttrice mi chiedeva in modo ripetuto: paga con la carta di credito? E’ capiente? Oppure in contanti? A me la cosa non convince.
    Le chiedo gentilmente:
    1) Le risulta l’equivalenza 0.25 germania = 0.50 italia (spread anche per l’alcol test)
    2) la sanzione parte da 0.25 o da 0.26?
    Grazie

  28. Davide Cuocolo dice:

    Buongiorno, di regola si parte da 0,5 Promillegrenze ma forse è meglio se richiede una consulenza sul caso con visura del fascicolo (per info può scrivere a info@avvcuocolo.com) visto che ci sono diverse particolarità da valutare.
    Saluti
    Studio Legale

  29. Mario di salvo dice:

    Salve,più di un anno fa mi hanno ritirato la patente con un tasso di 1,5 alcol,mesi prima per avere assunto mariuana(il giorno prima)la patente l’avevo presa in Italia e convertita in Germania,devo fare MPU,io a gennaio mi devo ritirare definitamente in Italia cosa devo fare per riavere la patente?grazie in anticipo

  30. Maxime dice:

    Ho doppia cittadinanza, canadese e italiana. Il 04 marzo 2018 mentre entravo nel paese mi fermano alla frontiere tra Austria e Germania per un controllo di routine: ho dimenticato il passaporto italiano e mostro quello canadese (oltre a tutti i documenti italiani dell’auto immatricolata in Italia, con mia residenza in Italia). Ricevo una sanzione di 25.00 Euro (che pago subito) perchè non ho il visto Schengen sul passaporto canadese. Arrivato a Varsavia mi reco all’ambasciata tedesca per delucidazioni. Mi dicono che non avrebbero dovuto sanzionarmi perchè posso entrare in Germania senza Visa per 90 giorni e che il passaporto canadese è stato rilasciato (a Roma) il 29 gennaio 2018, quindi potevo usarlo da meno di 40 giorni (ben sotto il limite di 90). Tramite mail ( due per la precisione) chiedo spiegazioni al comando della polizia di frontiera tedesca fornendo anche le generalità e il parere autorevole del funzionario dell’ambasciata tedesca. Il supervisore della Bundespolizei mi scrive una lettera dicendomi che avrebbe aperto un’inchiesta sull’operato dei poliziotti. Passano sei mesi circa (nel frattempo mi trovavo in Russia dove svolgo il mio lavoro) e al rientro in Italia trovo una lettera del tribunale di Potsdam dove si è svolta una causa riguardante il mio caso. Il tribunale mi ha dato torto e alla fine mi hanno chiesto il pagamento delle spese processuali. Come è possibile fare una causa senza interpellare il diretto interessato? Io avevo chiesto solo dei chiarimenti forte del parere dell’ambasciata tedesca a me favorevole, NON ho chiesto di fare ricorso, NON ho inviato nessuna lettera cartacea, nessuna certificata (tipo pec) e NON ho firmato assolutamente nulla. Cosa prevede la legge tedesca in questi casi, ma anche quella italiana? Sembra quasi un’estorsione. Posso denunciare tutto alla procura della repubblica della mia città?

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.